SPEDIZIONI GARANTITE DURANTE TUTTO IL PERIODO ESTIVO

Esperienza ed Emozioni

Artista Rotella Mimmo

Domenico Rotella nasce a Catanzaro il 7 ottobre del 1918.
Si trasferisce a Napoli e studia presso l’Accademia di Belle Arti dove ottiene il diploma nel 1944.
Nel 1945 si stabilisce a Roma, e lavora presso il Ministero delle Poste e Telecomunicazioni come disegnatore.
A Roma dipinge quadri figurativi e astratto-geometrici.
Nel 1949 scrive il Manifesto della poesia epistaltica: i poemi epistaltici da lui composti si basano su un insieme di fonemi di sua invenzione e suoni onomatopeici evocativi.
Partecipa al “Salon des Réalités Nouvelles” a Parigi e prende parte alla “III Mostra Annuale dell’Art Club” di Roma.
Tiene la sua prima mostra personale alla Galleria Chiurazzi a Roma.
Ottiene una borsa di studio dalla Fulbright Foundation, grazie alla quale si reca all’università di Kansas City (Missouri), dapprima come studente e dopo come artist in residence.
Espone una serie di quadri alla Rockhill Nelson Gallery di Kansas City e realizza una performance alla Harvard University di Boston.
Tornato a Roma, Rotella attraversa un periodo di crisi, durante il quale interrompe la propria ricerca, mentre continua a comporre poesia fonetica o epistaltica.
Comincia a comporre delle opere su tela su cui applica parti delle carte lacerate che strappa dai manifesti pubblicitari per la strada: nasce il décollage.
Espone per la prima volta a Roma i “manifesti lacerati” nella mostra “Sette pittori sul Tevere”, presso le Zattere del Ciriola a Roma e nella personale presso la Galleria del Naviglio a Milano.

Scroll to Top
error: