Ancor – Cornici

Tutte le nostre cornici sono realizzate esclusivamente a mano e certificate da : Ancor cornici

Ecco perché preferire le nostre cornici :

Innanzitutto…

CHI NON SIAMO ! ! !

Se cercate prodotti commerciali, cornici o quadri tanto da appendere, questa storia non puo’ esservi di aiuto, ma se volete una risoluzioni ai vostri PROBLEMI d’arredamento, mettetevi pure comodi e leggete attentamente ! ! !

E poi dopo veniteci a trovare ! ! !

La nostra storia nasce nel lontano Settembre del 1978 quando Francesco Pianetti fondatore di ANCOR cornici, ovvero (Ancona Cornici), cede l’azienda a suo figlio Giorgio. Sino ad allora si producevano cornici industriali per quadri; i nostri clienti erano esclusivamente negozianti sparsi in tutta Italia. Ma questo tipo di impostazione commerciale, purtroppo non realizzava affatto l’esuberante creatività artistica di Giorgio.

Iniziando a frequentare vecchie botteghe toscane, artigiani del dorato, il neo titolare, nel 1982 inizia una sua produzione di cornici colorate a mano con tecnica ad acquarello, unica nel settore per quel periodo, riuscendo così a personalizzare ogni singola opera, creando appunto cornici esclusive, definite per l’appunto “OPERE UNICHE”. Naturalmente il tutto non fu facile, anzi tutt’altro, dovevamo crearci una nuova rete vendita, basata esclusivamente sulle famiglie, in quanto i negozianti non volevano sostenere costi superiori a quelli che l’industria stava imponendo.

Ma il prodotto industriale purtroppo non era nella nostra anima. Passarono anni difficili, eravamo completamente contro tendenza, ma avevamo capito che quella era la nostra strada da percorrere. Negli anni ’90 la cornice entro’ prepotentemente nella grande distribuzione, e da li’ in poi, i negozi di cornici entrarono fortemente in crisi, non riuscivano più a tenere il confronto prezzi con i colossi della distribuzione, quella fu la dura legge del mercato in quegl’anni. AVEVAMO VISTO GIUSTO, il sole stava sorgendo dalla nostra finestra. Iniziammo una lunga e costosa campagna pubblicitaria per reclamizzare le nostre cornice con l’appellativo di “CORNICI ACQUARELLATE A MANO”, e che venivano certificate individualmente dietro ad ogni nostra produzione. Il nostro laboratorio allora era un locale di una ex carrozzeria d’auto, rimesso un po’ a nuovo, ma certamente non dignitoso per proporre un articolo cosi’ elegante ed altamente esclusivo.

E fu cosi’ che nel 1995 facemmo il grande lancio. Acquistammo l’intero immobile e 6 mesi dopo, dietro le direttive dell’architetto Cristiano Tenenti modificammo l’intero locale di mq. 250 creando all’interno l’attuale galleria d’arte, denominata con lo stesso cognome del titolare ovvero Galleria Pianetti arte contemporanea. Susseguirono negli anni molte mostre, tutte con grande successo. Il laboratorio ANCOR divenne tra i più autorevoli a livello nazionale, la nostra clientela stava diventando sempre più esigente, ricercando prodotti sempre più esclusivi e raffinati, ma d’altronde eravamo nati per soddisfare tali esigenze, quella doveva essere la nostra clientela, una scrematura avvenuta negli anni e che a tutt’oggi ancora godiamo. Ci sentiamo doverosamente di ringraziare tutte le persone che hanno creduto nei nostri prodotti, e che oggi ritroviamo, nella seconda generazione, tra i nostri più affezionati clienti.

Creiamo cornici uniche per ogni opera:

  • Profonda conoscenza del legno, Giorgio Pianetti proviene da tre generazioni di ebanisti.
  • Cornici certificate e garantite a vita.
  • Deposito sicuro per l’opera da incorniciare

La scelta del materiale

L’opera d’arte è quella che sta all’interno, ma la cornice è un oggetto artistico che completa l’opera. La scelta del materiale con cui viene creata è fondamentale per comporre decorazioni di qualità e intonate perfettamente sull’Opera. Per non parlare della durata e della resistenza nel tempo della cornice.

Nessuno ti ha mai detto che il materiale di una cornice è importante?

Molti corniciai non danno importanza al materiale di cui è fatta la cornice, l’accento viene posto sul contenimento dei costi (esplicito o implicito) tanto è solo una cornice. Questo ha portato ad abbandonare l’utilizzo del legno, in quanto ha costi elevati, e spostarsi verso i suoi derivati come i pannelli di fibra o legni dolci.

Questo cambio di materiale non è indolore, infatti:

Ha una durata limitata;

Soffre più facilmente di tarli;

Permette lavorazioni minime e solo imitazioni delle dorature ed argentature artigianali, che però non sono altro che pellicole incollate a caldo con delle presse sopra la sagoma della cornice;

Limita molto il pregio artistico della cornice stessa;

Riduce la capacità di interazione dell’opera, come ad esempio la ripresa dei colori.

Come sono fatte le Cornici

Ancor cornici

Giorgio Pianetti, ultimo di tre generazioni di ebanisti, ha messo al servizio della bellezza la profonda conoscenza del legno. Le cornici Ancor sono fatte esclusivamente con legno pregiato, come ad esempio il Ramino proveniente dall’Amazzonia, su cui è possibile svolgere complesse lavorazioni.

L’utilizzo di materiale di prima qualità ha permesso lo sviluppo del processo Ancor.

Questo processo utilizza tecniche che non sono di nostra invenzione, infatti esisteva già nel lontano ‘500, il nostro lavoro è stato quello di approfondire gli studi e imparare ad utilizzare al massimo il loro potenziale.

Ecco i passaggi principali:

  • La gessatura dell’asta, per questo è necessario un legno di eccellente qualità, altrimenti l’asta una volta gessata, si curverebbe e non sarebbe più utilizzabile.
  • La levigatura, che deve essere impeccabile.
  • Stesura di un bolo per chiudere tutti gli eventuali pori aperti.
  • Doratura o argentatura vera e propria.
  • Lavorazione della foglia secondo la nostra creatività o le richieste.
  • Per le dorature usiamo le foglie argento 1000 e le foglie dorate 18 / 24 carati.
  • Cornici acquarellate a mano certificate e garantite a vita

Sulla stessa base di gessatura realizziamo cornici acquarellate a mano. Vengono utilizzate le terre ovvero pigmenti naturali, proprio come si faceva nel Rinascimento. Questa tecnica permette di soddisfare ogni esigenza. Ogni cornice risulta naturalmente diversa dall’altra. Per la qualità della materia prima e delle lavorazioni utilizzate nella creazione delle cornici Ancor possiamo permetterci di :

CERTIFICARLE E GARANTIRLE A VITA

Garantiamo la sicurezza della tua opera

Non ci sono dubbi, tutti siamo terribilmente affezionati all’oggetto che incorniciamo.
In particolar modo se l’opera ha un valore di alcune migliaia di euro oppure vi siamo legati sentimentalmente.
Per questa ragione abbiamo creato una semplice procedura di lavoro che garantisce la sicurezza dell’opera d’arte che ci affidi.
Il nostro laboratorio trascrive tutto quanto scelto dal committente e rilascia un documento con i suoi estremi e quelli dell’opera.
Nel documento viene specificato il giorno preciso di consegna con gli orari di apertura del negozio.
Ogni committente viene informato (anche se non richiesto) anticipatamente della spesa che dovrà sostenere al momento del ritiro della cornice.
La ricevuta traccia la presenza del tuo bene depositato presso il nostro laboratorio che si prende in carico della conservazione fino alla consegna.

Ecco quello che spinge a preferire le nostre cornici ! ! ! !

error: